Artigiani al lavoro > Sonia Design

Pasqua 2016 - Latta Tiepolo: l'omaggio di Sonia all'arte Veneta

La Latta d'autore, dedicata al pittore Giambattista Tiepolo, è una rispettosa testimonianza verso l'arte e il territorio veneti. Fine decoratore dotato di grande sensibilità, nella confezione a Lui dedicata sono riportati alcuni particolari tratti dai dipinti di Villa Cordellina a Montecchio Maggiore (Vi). La morbidezza delle linee dell'Artista veneziano custodiscono e nobilitano la Colomba Classica a.D. 1552 da un chilo: trionfo di fragranza e gusto

L'IDEA - CULTURA E QUALITÀ LOISON SI INCONTRANO E SI NOBILITANO

La tradizionale dolcezza Loison e le morbide linee pittoriche di Giambattista Tiepolo riportate nella Latta finemente decorata, sono unite oggi in un risultato di leggerezza e bontà classiche, espresse con una nuova cultura della qualità attraverso lo stile naturale di Sonia Design.

 

IL PACKAGING – LA SENSIBILITÀ DI TIEPOLO COME FONTE D'ISPIRAZIONE
E' questo il personale omaggio di Sonia Pilla verso l'arte e il territorio veneti, dedicando la latta di Pasqua al grande maestro della pittura Giambattista Tiepolo, grande esponente del Rococò e fine decoratore veneziano, artista dotato di grande sensibilità nel fare proprie le intonazioni stilistiche di altri pittori, rielaborandole poi con la propria maestria.
Nella latta pasquale sono riportati alcuni particolari tratti dai dipinti del soffitto del Salone di Villa Cordellina a Montecchio Maggiore (VI): i due Amorini e il Gruppo Allegorico.

 

LA COLOMBA - LA TRADIZIONE DELLA RICETTA CLASSICA A.D. 1552
La morbidezza delle linee dell'Artista enfatizzano la tradizione di una ricetta di spiccata amabilità: ecco quindi nella collezione Latta la Colomba Classica a.D. 1552 da un chilo.
Fragranza e gusto sono nobilitati da ingredienti eccellenti che contraddistinguono tutti i prodotti della linea Top, ovvero preziosi canditi e mandorle italiane, latte, burro e panna di montagna, fior di farina, zucchero italiano di prima scelta, Sale Marino Integrale di Cervia, e impreziosite dalla Vaniglia Mananara del Madagascar (Presidio Slow Food).

torna indietro